Taranto: arrestato irlandese 48enne, urla e aggredisce Polizia nel Duomo

Un uomo di 48 anni di origine irlandese è stato arrestato per aggressione a pubblico ufficiale, dopo aver inveito nel Duomo di San Cataldo.

0
107
Tratto in arresto 26enne nel ragusano per violenza sessuale
Foto di circostanza

TARANTO – Arrestato irlandese 48enne dai Poliziotti della Squadra Volante. L’uomo si trovava nel Duomo di San Cataldo a Taranto, quando in presenza di pellegrini e turisti ha iniziato a urlare e inveire mentre teneva tra le mani un crocifisso.

Intimorendo i presenti con le sue farniticazioni, il sacrestano contatta la Polizia mediante il 113. Quando sono giunti gli agenti, l’uomo ha iniziato a inveire contro di loro e li ha minacciati, iniziando anche a spostare i banchi della chiesa.

Condotto in Questura, per le operazioni di identificazione, e continuando a inveire violentemente contro gli agenti è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui