Taranto: parcheggiatore abusivo arrestato per tentata estorsione

Un parcheggiatore abusivo a Taranto è stato arrestato per minacce e tentata estorsione a un automobilista che non gli ha dato del denaro.

0
111
Taranto: denunciato parcheggiatore abusivo
Foto di repertorio

TARANTO – Accusato di tentata estorsione un uomo di 52 anni d’origine tarantina, che ha minacciato un automobilista quando non ha voluto “pagare” il posteggio dell’auto. Il parcheggiatore abusivo, infatti, si è avvicinato all’automobilista che aveva parcheggiato in via Giovinazzi a Taranto, dicendogli: O mi dai i soldi oppure ti rompo la macchina.

Quando l’uomo non lo ha assecondare sono aumentate le minacce, e il parcheggiatore ha così prontamente tagliato la ruota posteriore destra della vettura.

Grazie a un passante che aveva assistito a tutta la scena e che aveva fatto delle foto, il proprietario dell’auto ha sposo denuncia agli agenti del Commissariato del Borgo.

Il 52enne già noto alle forze dell’ordine è stato così denunciato e successivamente arrestato e posto agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui