Taranto: scoperte armi, materiale esplosivo e stupefacenti

All'interno di un box in un'edificio al Rione Tamburi gli agenti di polizia e i militari della Guardia Costiera hanno rinvenuto: armi, droga ed esplosivi.

Taranto: scoperte armi, materiale esplosivo e stupefacenti

TARANTO – Durante un’operazione congiunta il personale della Guardia Costiera e Polizia di Stato hanno trovato in un box condominiale: armi, materiale esplosivo e stupefacenti.

Il box si trovava in un edificio sito nel rione Tamburi, l’ispezione ha permesso di recuperare: un fucile a pompa, due fucili a canne mozze, tre pistole, proiettili, 12 manufatti esplosivi ad alto potenziale, 20 bastoncini di cordite, cinquanta artifizi pirotecnici, due chili di marijuana, 5 detonatori, 25 g di cocaina, due chili di marijuana, sei parrucche, indumenti di enti pubblici, documenti falsi e maschere di carnevale.

Il proprietario del box di 37 anni di Taranto è stato successivamente individuato e poi arrestato per detenzione di munizioni, armi clandestine, materiale esplosivo e droga.

Dopo una perquisizione domiciliari, gli agenti hanno trovato anche una mazza ferrata e un taser.