Tentato omicidio Carosino: aggredisce 18enne con uno sfollagente

Un ragazzo di 18 anni ha tentato di uccidere a colpi di sfollagente un suo coetaneo nel centro di Carosino.

0
52
Tentato omicidio Carosino

CAROSINO – Tentato omicidio Carosino. Una lite tra due giovani nel centro di Carosino è degenerata in un aggressione manoarmata con l’uso di uno sfollagente.

Un 18enne del posto è stato aggredito da un ragazzo di 20 anni residente a Monteparano, che si era recato a Carosino proprio con l’intento di farsi giustizia da solo per alcuni dissapori.

L’aggressore, dopo averlo rintracciato si è avvicinato e lo ha colpito con uno sfollaggente di legno in testa. Il 18enne è stato trasferito al SS. Annunziata a Taranto, in prognosi riservata.

Il 20enne invece è stato rintracciato dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Lo sfollaggente e la vettura dell’aggressore è stata posta sotto sequestro. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui