Arcelormittal, Usb: oltre accordo programma

L'unione sindacale di base ha espresso preoccupazione su quello che sta succedendo

0
157
ArcelorMittal Taranto

TARANTO – Arcelormittal : in due note distinte rilasciate a stretto giro di posta, l’Usb rende note le ultime Ilva Taranto notizie.

Infatti, secondo l’Unione Sindacale di Base, il Governo dovrebbe andare oltre gli accordi di programma con Arcelormittal Italia e puntare a pretendere soluzioni immediate sulle questioni più importanti. Quali sono per il sindacato?

  • rotazione e incentivi sulla cassa integrazione, evitando gli abusi;
  • ripartenza dei lavori Aia, con un piano di interventi più veloce ed efficace.

In un incontro con il sindacato lo scorso 30 giugno, i dati che sono emersi dall’azienda fanno riferimento a 3100 esuberi. In più, la società franco-indiana ha dato le disposizioni per concedere le ferie agli operai.

La cassa integrazione permette, attualmente, di coprire 3 turni di lavoro durante la giornata. Sui lavori dell’Aia, la società ha dichiarato di stare effettuando lavori gli interventi relativi al trattamento delle acque reflue in Afo, Laf e Coke e la copertura dei nastri trasportatori.

In più, dal 27 luglio si fermeranno gli impianti per la produzione lamiere per 5 settimane (commessa completata). Fermi anche l’Acciaieria 1 e l’Altoforno 2.

Nel frattempo, il sindacato ha informato gli organi di vigilanza di competenza (Procura della Repubblica, Ministero del Lavoro, Prefettura e Inps) sull’eventualità di un abuso di cassa integrazione da parte della multinazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui