Massafra tra i destinatari di finanziamenti regionali per la promozione turistica

Michele Mazzarano annuncia: «Dalla regione finanziamenti per la promozione turistica destinati alla realizzazione di opere immediatamente cantierabili.»

Michele Mazzarano

MASSAFRA – Ottime notizia arrivano dalla regione per alcuni comuni della provincia di Taranto tra cui Massafra.

Dal consigliere regionale Michele Mazzarano un annuncio importante: «Sette Comuni della Provincia di Taranto tra i destinatari dei finanziamenti per la promozione turistica. Manduria, Massafra, Torricella, Carosino, Sava, Lizzano e Castellaneta sono i Comuni della Provincia di Taranto che beneficeranno di nuovi finanziamenti regionali per opere immediatamente cantierabili.»

Con questo annuncio, il consigliere regionale del PD spiega gli effetti della variazione di bilancio approvata in regione. La manovra del consiglio regionale consente di garantire la copertura finanziaria per interventi mirati alla promozione e alla infrastrutturazione turistica in tutta la Puglia.

Da Mazzarano altri dettagli su come saranno utilizzati i fondi e sulla cifra disponibile: «Parcheggi attrezzati ed ecosostenibili – approfondisce il consigliere – accessi al mare, valorizzazione dei beni demaniali pubblici e potenziamento della rete viaria di accesso alle località turistiche e di altre infrastrutture a servizio delle strutture ricettive, interventi per migliorare la circolazione e riqualificare le aree ZTL, riqualificazione del waterfront, dei borghi antichi e delle aree circostanti. Sono 55 milioni di euro le risorse approvate e messe a disposizione dalla Giunta regionale per realizzare progetti in 49 Comuni, risorse che possono rappresentare un valido aiuto per un settore letteralmente piegato dall’emergenza sanitaria ancora in corso. Parliamo del comparto turistico che, negli ultimi anni, ha fatto registrare importantissimi risultati in termini di presenze in Puglia. Questo – osserva Mazzarano – per Taranto e tutta la sua provincia, che ha avviato un lavoro di diversificazione economica, si carica certamente di un maggiore significato.»

Mariella Eloisia Orlando