Mazzarano: ecco com’è andato l’incontro

"La pandemia accelera il Green Deal europeo" secondo l'incontro che si è tenuto lo scorso 2 luglio

0
98
Michele Mazzarano

TARANTOMazzarano esprime soddisfazione per l’incontro sulla salvezza del Pianeta che si è tenuto online lo scorso 2 luglio e organizzato dallo stesso politico nella veste del presidente dell’associazione Caos.

“Partiamo da Taranto, segnata da danni irreversibili causati da sistemi industriali anacronistici, ma anche luogo e metafora di una sfida nazionale ed europea, per promuovere una nuova idea di economia avanzata, decarbonizzata e circolare”.

Così ha spiegato Mazzarano, delineando l’ambito d’azione della sua associazione nel territorio jonico. La pandemia, quindi, diventa un modo per riflettere sull’ambiente e sulle scelte che la città deve fare per il Green New Deal.

Importante anche l’intervento di monsignor Filippo Santoro. Monsignore ha fatto un confronto tra Taranto e l’Amazzonia. Quindi, ha spiegato che la volontà di estrarre senza ritegno porta solo danni non solo alla natura, ma anche all’uomo.

L’economia, quindi, non deve essere più profitto, ma un’economia circolare, in grado di dare una risposta alle persone con la solidarietà.

Invece, Edo Ronchi ha evidenziato nel suo intervento l’importanza dell’ambiente e di un modello di sviluppo che tuteli i posti di lavoro usando l’energia rinnovabile.

Infine, all’incontro di Mazzarano c’era anche Michele Emiliano. Il presidente della Regione Puglia ha spiegato che Arcelormittal non può continuare a produrre senza una seria decarbonizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui