Taranto. Piano di eliminazione barriere architettoniche

Il Consigliere cinquestelle Massimo Battista sollecita l'adozione di un piano d'azione per l'eliminazione delle barriere architettoniche

L’Assessore al Welfare Simona Scarpati è intervenuta nel botta e risposta tra Comune di Taranto e l‘associazione Contro le barriere.

Il Consigliere cinquestelle Massimo Battista sollecita l’adozione di un piano d’azione per l’eliminazione delle barriere architettoniche.
Anche Francesco Vinci, Presidente dell’associazione Contro le barriere, ha sollecitato l’adozione del piano e la ricostituzione della consulta sulla fragilità.

Nonostante Battista abbia già presentato una mozione in consiglio comunale, non è arrivata nessuna risposta da parte del Comune.

L’Assessore ai lavori pubblici Aurelio Di Paola sostiene che questo piano avrà lo scopo di individuare gli interventi giusti per rendere Taranto una città inclusiva per i diversamente abili, dotando gli spazi urbani e gli accessi agli esercizi pubblici conformi alle disposizioni normative.