Francesco Montervino fa un bilancio del girone d’andata del Taranto

Intervistato da Rossoblù85, il direttore sportivo del Taranto Francesco Montervini fa un bilancio del girone d’andata del Taranto Calcio.

montervino taranto serie c

TARANTO – Il direttore sportivo del Taranto Francesco Montervino ha fatto un bilancio del girone di andata della squadra a Rossoblù85. Dopo il rinvio della gara casalinga contro il Campobasso, gli ionici saranno tenuti a sfidare il Palermo in Sicilia. “Aspettiamo la normativa del 10 gennaio, ma il match non dovrebbe essere a rischio”. Ricordiamo che è notizia recente che tra le file della squadra si sono registrati 7 casi positivi, tra cui 6 giocatori. “I ragazzi stanno bene: sono tutti asintomatici e speriamo di recuperarli a breve. Faremo un controllo ogni due giorni per valutare il loro reale stato di salute”.

Calciomercato Taranto: il punto di Montervino

A livello di sessione di calciomercato Montervino ribadisce che è difficile da migliorare la squadra, perché i ragazzi stanno facendo bene. “Siamo vigili e attenti, sappiamo cosa serve e adesso siamo in grado di attirare anche calciatori che prima ci avrebbero snobbato. Sappiamo che alcuni ragazzi non hanno reso secondo le aspettative, ma hanno comunque contribuito”. Anche Antonio Ferrara è finito nel mirino di diversi club, ma il direttore sportivo assicura che non partirà facilmente. Inoltre, per il suo rientro, ci vorrà ancora in tempo. Infine una conclusione sui tifosi: “Taranto ha perso una generazione e mezza di tifosi, perciò mi inorgoglisce vedere bambini di sei anni con la maglia rossoblù: il tifoso tarantino è il top e deve continuare a esserlo”.