Nuovo digitale terrestre: cambi di frequenza in Puglia

Le date di passaggio al nuovo digitale terrestre sono state un po' posticipate, ma in alcune Regioni continuano gli spostamenti delle frequenze.

digitale terrestre

Si parla ancora di nuovo digitale terrestre, di passaggio al nuovo standard di trasmissione e dunque del correlato bonus tv (o bonus decoder). Le date, per alcune Regioni, sono state posticipate. Il calendario modificato per la sistemazione delle frequenze nelle diverse aree regionali stabilisce come data di cambiamento in Puglia quella compresa tra il 1° marzo e il 15 maggio 2022.

Digitale terrestre: cambi frequenza segnalati in Puglia

A partire dalla metà del mese di agosto, intanto, si iniziano a vedere alcune novità in merito alle frequenze per quanto riguarda tre regioni in particolare, vale a dire Puglia, Lombardia e Campania, mentre nelle altre Regioni non sembrano esserci grosse novità. In Puglia, ad esempio, il Mux Retecapri ha perso i canali Media Capri 76 e La TV dei Consumatori (rispettivamente LCN 76 e LCN 531 / 810). La Tv dei Consumatori, in particolare è entrata all’interno del Mux Intesa Puglia (LCN 810).