Come scaricare il Green Pass sul proprio smartphone

Ecco cosa bisogna sapere per scaricare il Green Pass sul proprio smartphone: un riepilogo informativo e alcune indicazioni utili.

green pass

Il Green Pass Italia, letteralmente certificato verde, è quel “passepartout” che è riservato a tutti i cittadini che hanno ricevuto il vaccino anti-Covid, sono guariti dal virus, oppure hanno fatto il tampone entro le 48 ore precedenti con risultato negativo. Tutti questi soggetti riceveranno sul proprio smartphone un codice di autenticazione con delle indicazioni per ottenere il Green Pass, utile per partecipare ai matrimoni, accedere alle Rsa, oppure spostarsi in eventuali zone rosse o arancioni (di cui per il momento l’Italia è priva).

Green pass vaccinale: come scaricare il Certificato Verde Europeo

Dal 17 giugno era attivo un certificato solo italiano, mentre a partire da giovedì 1° luglio sarà disponibile il certificato europeo, che risponde al nome di EU Digital Covid Certificate e che sarà un certificato verde, per l’appunto, esteso a tutta Europa, che permetterà di viaggiare liberamente nell’area Schengen. Il certificato si ottiene scaricando l’apposita applicazione IO, che molti hanno usato e usano già per il cashback e per altre cose. È necessario quindi disporre dello SPID (l’identità digitale) o della CIE, la Carta d’Identità Elettronica. A questo punto si riceverà una notifica quando il certificato sarà pronto. L’app Immuni ha effettuato un update inserendo una nuova sezione dedicata al Green pass europeo: anche in questo caso bisognerà scaricare l’app e inserire il codice che si riceve via sms o via email che certifichi il diritto al certificato verde.