Mobilità elettrica a Bari in aumento

E’ in aumento la mobilità elettrica a Bari, sale a 1800 il numero di monopattini a noleggio.

mobilità elettrica in Puglia

Sale a 1800 il numero di monopattini a noleggio nella città di Bari, segno della crescita della mobilità elettrica. Il nuovo anno si apre già con segni positivi quindi per il capoluogo pugliese per quanto riguarda il comparto dei monopattini sharing. Il sistema è stato avviato lo scorso anno ed è in crescita costante, tanto che in questi giorni la società Dadoda ha fornito al comune altri 300 monopattini elettrici. Grazie a questa aggiunta i mezzi forniti dalle 4 società che operano in città sono in tutto 1800. Progettato e gestito da un’agenzia di comunicazione locale, il sistema di noleggio opera con una innovativa formula denominata download and go.

La società ha adottato una innovativa formula

La formula innovativa che è stata adottata dalla società che gestisce il servizio di monopattini in sharing a Bari, download and go, prevede lo scaricamento dell’app e poi la scelta della formula rispondente alle proprie necessità. Il servizio, disponibile 24 h, permette di individuare il monopattino più vicino tramite la mappa. Al momento lo sblocco dei monopattini Dadoda avviene in maniera gratuita, e per ogni minuto di utilizzo il costo previsto è di 10 centesimi. La formula è molto apprezzata, come si evince dal fatto che la mobilità elettrica è in costante crescita.

Soddisfazione del sindaco per la crescita della mobilità elettrica

Il sindaco di Bari Antonio Decaro ha commentato l’aggiunta dei 300 monopattini da parte della società Dadoba con grande soddisfazione. La crescita della mobilità elettrica è un fattore molto positivo per la città, e il primo cittadino ha molto apprezzato la scelta dell’azienda barese di investire sul servizio nel capoluogo. Decaro ha ricordato che il servizio è a tutti gli effetti una vera e propria alternativa all’auto privata, che permette a molti di muoversi in città senza inquinare l’aria. E in questo momento, vista la riduzione dei posti nel trasporto pubblico, e anche la riduzione delle corse, il monopattino è un’alternativa valida e molto efficace, e anche economica.