Pelle secca che tira anche durante l’estate, perché succede?

La stagione estiva è una delle più attese, ma è anche ricca di insidie per la pelle.

0
134
Pelle secca estate

Se da un lato è il periodo delle vacanze e del relax, dall’altro il grande caldo e il sole possono causare qualche grattacapo al nostro corpo. Non si parla soltanto di colpi di calore e di spossatezza che è importante saper riconoscere, ma anche di alcuni problemi riguardanti la pelle, che in estate tende a seccarsi e a disidratarsi oltremodo. Le cause, oltre al sole e al caldo, sono anche la salsedine e gli sbalzi di temperatura, dovuti ad esempio all’aria condizionata. Vediamo quindi di scoprire perché la pelle secca tira durante l’estate.

Le cause della pelle secca in estate

Per prima cosa, il calore spinge il corpo ad aumentare la sudorazione, e questo porta la cute a disidratarsi. Naturalmente non basta la disidratazione per far seccare la pelle, e infatti questo effetto viene dato da una concomitanza di fattori specifici, alcuni dei quali si presentano soltanto in estate. Il sale può ad esempio portare alla comparsa di una pelle ruvida che pizzica e che tira, e lo stesso discorso vale per l’esposizione ai raggi UV. In certi casi la cute può assumere anche un aspetto squamoso oltre che secco, per via dell’intervento di elementi come il cloro e la già citata salsedine. Inoltre, tende ad acquisire un colore opaco, soprattutto quando è già indebolita o soggetta ad invecchiamento cutaneo. Per conoscere tutte le cause della pelle secca è possibile leggere approfondimenti specifici sul tema, anche per imparare a distinguerla dalla semplice cute disidratata. Infine, prima di continuare, è bene sottolineare che questo problema riguarda in maggioranza le donne, essendo la loro cute più sottile.

Tutti i modi per idratare la pelle

Come si suol dire, prevenire è sempre meglio che curare, e anche in questo caso è una regola d’oro. Mantenere la cute idratata è fondamentale, soprattutto perché in questo modo è possibile proteggere la sua elasticità e l’equilibrio della produzione sebacea, così da non danneggiare il film che la ricopre. Chiaramente ci sono anche dei sistemi per intervenire quando la cute è già secca, ad esempio con le apposite creme idratanti e lenitive, che riescono ad ammorbidirla e ad alleviare prurito o pizzicore della pelle. Attenzione all’aria condizionata, che può peggiorare il problema, e alla dieta, che dovrebbe essere ricca di alimenti idratanti e vitamine contenute nella frutta e nella verdura. Purtroppo non sempre è possibile agire con il fai da te, specialmente quando la pelle secca è una condizione cronica. In quella circostanza si consiglia di rivolgersi ad uno specialista per investigarne le cause e capire quali siano i trattamenti più idonei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui