Arrestato anche un pulsanese nel blitz antidroga Skipper

PULSANO- Nel blitz antidroga Skipper che ha visto sgominare un’organizzazione che si occupa del traffico di stupefacenti dall’Olanda alla Puglia, specie nel basso Salento, era coinvolto anche un uomo di Pulsano.

Il 46enne di Pulsano è stato posto agli arresti domiciliari, nel bilancio dell’operazione sono stati in totale venti gli arresti, dieci sono finiti in carcere, altri ai domiciliari mentre tre a piede libero con obblighi di firma.

Il blitz è stato coordinato dalla Direzione distrettuale di Lecce e dalla Questura di Lecce e in collaborazione con i colleghi della Direzione antimafia.

Le indagini sono durate due anni, e hanno richiesto l’uso d’intercettazioni telefoniche, ambientali, acquisizione dei tabulati, gps e dispositivi per la localizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy