Pochi medici al Pronto Soccorso ingolfato? Ritornano i medici in pensione

TARANTO – Durante il periodo della pandemia si era detto tanto a proposito della sanità, che sarebbe stato un settore prioritario per quanto riguarda le politiche e i fondi, ma a oltre due anni dall’inizio della pandemia, siamo come prima, anzi peggio. Vista la penuria di medici nei pronto soccorso di Taranto, l’assessore regionale alla Sanità Rocco Palese sta pensando di richiamare i medici in pensione.

Medici in pensione ancora una volta risponderanno all’emergenza sanitaria?

Là dove la situazione risulta più preoccupante, proprio nel PS del SS Annunziata di Taranto, infatti, l’offerta sanitaria non riesce a esaudire la domanda di assistenza e di cura e sono numerosi gli appelli alla comunità di recarsi nel PS solo in casi di reale necessità ed emergenza. Stando a quanto riportato dal sindacato dei medici Cimo, in Puglia mancherebbero 90 medici. Vista la situazione di crisi, l’assessore Palese ragiona in termini di crisi e proprio come durante la pandemia, situazione di drammatica emergenza, si pensa a richiamare medici in pensione e medici di medicina generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy