I contagi in Puglia continuano ad aumentare: i dati della Fondazione Gimbe (15-21 giugno)

La Fondazione Gimbe ha aggiornato il report settimanale sul rilevamento dei contagi in Puglia e nelle altre regioni italiane, prendendo come riferimento il periodo dal 15 al 21 giugno. In Puglia l’aumento dei contagi è stato di oltre la metà, e più precisamente del 51,8% rispetto alla settimana precedente, con il tasso di positività risalito a 689 casi ogni 100 mila abitanti. Numeri preoccupanti, ma che finora non hanno avuto dirette conseguenze sugli ospedali, visto che l’occupazione dei posti letto nei reparti di Medicina (7,5%) e Terapia Intensiva (2%) resta ancora sotto la soglia critica.

Le province più colpite

Le province pugliesi più colpite nella settimana presa in esame sono state quella di Brindisi (+78,3%) e BAT (+71,6%). Più distaccate in termini di percentuali la provincia di Lecce (+54,9%), Foggia (+49,8%), Taranto (+48,7%) e Bari (+40,5%).

I dati sulla copertura vaccinale

A livello di copertura vaccinale, la Puglia non brilla per la quarta dose come ha fatto per le precedenti, visto che il dato è ancora molto al di sotto della media nazionale. La copertura in Puglia è del 29,7% (la media nazionale è del 40%). Male anche la copertura tra gli over 80 e i fragili: 9,3% in Puglia, contro il 19,1% media italiana. Bene la copertura vaccinale over 5: chi è rimasto scoperto è il 5,7% della popolazione regionale, mentre la media italiana è del 7%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy