Sanità: sbloccati i fondi per la modernizzazione degli ospedali pugliesi

Sono stati sbloccati i fondi nazionali che serviranno per la modernizzazione degli ospedali pugliesi, tramite la realizzazione di ben 17 interventi. La Giunta regionale ha infatti approvato due delibere: la prima riguarda il programma di investimenti finalizzato agli interventi di ammodernamento degli ospedali e la costruzione di nuove strutture.

Modernizzazione ospedali pugliesi: ecco le risorse

La seconda delibera guarda alle risorse del Pnrr (Missione 6 Salute). L’assessore alla Sanità della Regione Puglia Rocco Palese ha spiegato: “Con la prima delibera regoliamo le richieste della Regione per gli interventi con fondi ministeriali”. La seconda delibera, invece, candida la Puglia a essere “tra le prime regioni a firmare il Contratto istituzionale di sviluppo per utilizzare i fondi del Pnrr in sanità, come già deciso dalla Regione”.

I diciassette interventi

Diciassette, in tutto, gli interventi in programma: eccoli di seguito, con le risorse assegnate per ciascuno.

  1. Completamento ospedale Monopoli – Fasano (lavori complementari): 5 milioni di euro;
  2. Completamento ospedale Monopoli – Fasano (acquisto arredi e attrezzature): 25 milioni;
  3. Riqualificazione Ospedlae San Paolo Bari: 11,6 milioni;
  4. Riqualificazione Ospedale di Venere Bari: 11,6 milioni;
  5. Riqualificazione ospedale Perrino Brindisi: 13,2 milioni;
  6. Riqualificazione Ospedale Francavilla Fontana: 7,2 milioni;
  7. Riqualificazione corpo centrale Ospedale Giovanni XXIII presso AOU Policlinico di Bari: 25 milioni;
  8. Riqualificazione energetica e completamento messa a norma Corpo Infettivi Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari: 8,9 milioni;
  9. Riqualificazione energetica e completamento messo a norma Padiglione Oculistica dell’Ospedale Policlinico di Bari: 3,6 milioni;
  10. Riqualificazione energetica e completamento messa a norma Padiglione Dermatologia dell’Ospedale Policlinico di Bari: 7,4 milioni;
  11. Riqualificazione energetica e completamento messa a norma Padiglione Gastroenterologia Ospedale Policlinico di Bari: 3,4 milioni;
  12. Riqualificazione energetica e completamento messa a norma Padiglione Patologia Medica Ospedale Policlinico di Bari: 6,5 milioni;
  13. Riqualificazione e potenziamento Ospedale di Barletta: 8,9 milioni;
  14. Riqualificazione Ospedale di Castellaneta: 4,6 milioni;
  15. Riqualificazione Ospedale di Cerignola: 7,2 milioni;
  16. Riqualificazione Ospedale di San Severo: 6,9 milioni;
  17. Riqualificazione Ospedale di Gallipoli: 5,3 milioni.

Ci sarebbe anche un diciottesimo intervento, riguardante il Nuovo Ospedale del Nord Barese, per un totale di 106 milioni di euro, ma per ora il progetto resta in programmazione regionale e “si procederà alla richiesta di sottoscrizione di un accordo a stralcio con il Ministero appena pronto lo studio di fattibilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy